Il tuo eCommerce non decolla?
Scopri la Performance Academy: i corsi formativi gratuiti
per migliorare i risultati del tuo negozio online

Le ADS del momento? Video e annunci interattivi

Le ADS del momento? Video e annunci interattivi

Al giorno d’oggi si sa, avere la propria azienda online sui Social non basta. Bisogna tenersi sempre aggiornati sui continui cambiamenti e sulle novità, per poter ottimizzare al meglio le performance del proprio business.

L’utilizzo dei video per il business

Dati statistici ci hanno dimostrato che negli ultimi tempi le ADS aventi video stanno performando meglio rispetto alla classica immagine statica che, seppur creata ad hoc per i canali Social, ormai non basta più. Il formato video infatti cattura maggiormente l’attenzione degli utenti, soprattutto dopo la nascita delle ormai popolarissime “Stories” .Per questo motivo però bisogna prestare particolare attenzione ad alcuni aspetti fondamentali: è vero infatti che i video catturano maggiormente l’attenzione, ma è altrettanto vero che l’utente vuole capire subito di cosa stiamo parlando, altrimenti non terminerà la visualizzazione dei contenuto proposto.

Prima di iniziare dobbiamo quindi riflettere in maniera strategica per definire: qual’è il messaggio che vogliamo trasmettere al pubblico? Vogliamo aumentare la brand awareness? Vogliamo pubblicizzare un prodotto specifico?

Una volta definito l’obiettivo per il quale abbiamo deciso di diffondere il video cerchiamo di esprimere il concetto, in modo chiaro e convincentenei primi 3/10sec. I primi secondi sono infatti fondamentali e decisivi, in quanto, sono quelli che faranno decidere al nostro pubblico se sono interessati oppure no a ciò che gli stiamo mostrando. In questa fase così cruciale e decisiva, sono quindi assolutamente da evitare secondi di spazi neri e tempi morti.

L’utente infatti preferisce capire in modo immediato e da piccoli frammenti di video, come funziona un prodotto o un servizio di suo potenziale interesse. In pochi secondi quindi dobbiamo far capire all’utente che il prodotto/servizio che stiamo promuovendo potrebbe servirgli e che ciò che sta guardando è la soluzione fatta apposta per lui.

Ma qual’è la vera novità per creare engagement con il pubblico?

Bene, dopo questa breve introduzione sulle inserzioni che stanno maggiormente spopolando negli ultimi tempi, vi starete di certo domandando che cos’hanno inventato questa volta per stupire nuovamente gli utenti. L’utilizzo di annunci interattivi è l’ultimo formato pubblicitario sbarcato sulle piattaforme Facebook e Instagram. In particolare parliamo di video a 360°, e in particolare negli annunci interattivi rientrano anche realtà aumentata e realtà virtuale. Questi formati sono in grado di far scoprire vivere un’esperienza tutta nuova, che rimarrà sicuramente più impressa nella mente nell’utente.

Questa tipologia di ADS è riconoscibile grazie al logo 360 applicato solitamente al centro dell’inserzione. Inoltre vi è una CTA di invito al movimento del telefono per poter interagire con l’esperienza. Ricorda sempre che per dare un‘esperienza ottimale all’utente è bene che quest’ultimo abbia l’impressione di essere al centro della scena e che possa vedere qualcosa di interessante in ogni angolazione.

Un caso di successo

Il colosso Americano KFC, sbarcato nel nostro paese solo nel 2014, ha di recente creato un video 360° per raggiungere un pubblico che fosse il più diversificato possibile. L’inserzione interattiva infatti mostra varie persone, appartenenti a gruppi demografici differenti, dai 20 enni agli over 70, mentre gustano felicemente il nuovo menù.

Come da Best Practice, voluta dei colossi dei Social, Facebook e Instagram, l’inserzione video creata da KFC presenta una musica di sottofondo, sulla quale i protagonisti ballano spensierati, oltre a dei sottotitoli per poter capire al meglio il concetto espresso dalla ADS anche con l’audio disattivato.

L’utilizzo di questa tipologia di inserzione, la catena dell’americano fast food, ha incrementato di 9 punti la brand awareness, di 23 punti la percezione positiva tra le donne di 25-34 anni, ma il riscontro maggiormente positivo è stato ottenuto con l’aumento di 31 punti per quanto riguarda il ricordo dell’inserzione.

Clicca sull’immagine qui sotto per leggere il case study di KFC e per guardare per intero la sua inserzione video a 360° e interattiva

 

Conclusione

Come avrete quindi capito questa tipologia di inserzione può aiutare ad incrementare la brand awareness e l’engagement con il proprio pubblico, per via dell’esperienza nuova e unica che gli state offrendo.

Pensi che le inserzioni video ed interattive possano essere un mezzo per dare la svolta alle performance Social del tuo business? Contattaci e raccontaci del tuo progetto 🙂 !

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diamo i numeri!
home_icon_utenti
570

milioni di mail
I volumi annui delle nostre campagne email marketing.
home_icon_campagne
7.000

sviluppatori
La community che ha utilizzato tecnologia MW.
home_icon_fatturato
18

anni di attività
Un indicatore di esperienza e affidabilità.
home_icon_lead
15
persone + 20 collaboratori esterni
Un team completo di professionisti specializzati.
home_icon_crescita
1000 +

clienti
Le aziende che ci hanno dato fiducia.
Scarica “Mobile Commerce in Italia”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.
* Questa informazione è necessaria, grazie.

×
Scarica “e-Commerce Launch Checklist”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.
* Questa informazione è necessaria, grazie.

×
Scarica “Nuova Presentazione Merlin Wizard”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.
* Questa informazione è necessaria, grazie.

×