Il tuo eCommerce non decolla?
Scopri la Performance Academy: i corsi formativi gratuiti
per migliorare i risultati del tuo negozio online

10.000 € per il tuo eCommerce: con il voucher per la digitalizzazione PMI

10.000 € per il tuo eCommerce: con il voucher per la digitalizzazione PMI

A fine ottobre 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito le modalità e i termini per le domande di accesso alle agevolazioni per la Digitalizzazione delle PMI. Si tratta di un contributo del 50% come AGEVOLAZIONE A FONDO PERDUTO per la digitalizzazione e l’ammodernamento tecnologico. I requisiti sono davvero minimi e le domande vanno presentate entro fine gennaio 2018, in questa pagina del nostro blog tutti i dettagli dell’opportunità. Daltronde le risorse non bastano mai e un contributo come questo va davvero preso al volo. Ecco perché ne parliamo sul nostro sito: possiamo aiutarti con la domanda per il tuo progetto, ecco come.

Il voucher per la digitalizzazione delle PMI è una misura agevolativa per le micro imprese, per le piccole imprese e per le medie imprese italiane. Prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10.000 €, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. Per i più tecnici, il riferimento ufficiale per l’attuazione è il decreto interministeriale 23 settembre 2014.

A chi è rivolto il voucher per la digitalizzazione delle PMI?

Un approfondimento doveroso sui destinatari è il primo passo per capire se è possibile cogliere questa opportunità. L’agevolazione è rivolta a micro, piccole e medie imprese italiane, già costituite e iscritte al Registro delle Imprese prima della data di presentazione della domanda, e che ovviamente abbiano i requisiti minimi richiesti (che davvero basilari). Sono inclusi anche gli Studi Professionali e i Liberi Professionisti purché svolgano l’attività in forma di impresa e siano pertanto iscritti al Registro delle Imprese. E’ inoltre necessario avere a disposizione la Carta Nazionale dei Servizi e una casella PEC.

D’altro canto sono escluse le aziende che hanno in atto altri benefici e agevolazioni in termini di contributi pubblici concessi, nonché le aziende in fallimento, liquidazione o amministrazione controllata. Escluse anche le Associazioni o gli Enti non iscritti al Registro delle Imprese. Mentre, dal punto di vista dei settori merceologici, vediamo solo l’esclusione del “settore della produzione primaria di prodotti agricoli e della pesca e acquacoltura”, che tuttavia – in casi particolari – potrebbe beneficiare ugualmente del voucher.

A quanto ammonta e cosa copre il voucher per la digitalizzazione delle PMI?

Il totale stanziato per questo incentivo è pari a 100.000.000 €, diviso per regioni. Ogni impresa può beneficiare di un solo voucher, per un importo totale massimo di 10.000 € nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili. Qualche esempio concreto:

  • progetto con spese pari a 5.000 € = voucher da 2.500 € (sotto il limite);
  • progetto con spese pari a 20.000 € = voucher da 10.000 € (pari al limite);
  • progetto con spese pari a 50.000 € = voucher da 10.000 € (sopra il limite).

Il voucher copre diverse attività in ambito eCommerce come piattaforma e consulenza specialistica, è possibile pertanto utilizzarlo anche con Merlin Wizard per tutti i servizi eCommerce (consulenza, analisi e progetto, realizzazione piattaforma, gestione ecc.), per consulenza digital di vario tipo e per la formazione. Nello specifico include copertura per:

  1. il miglioramento dell’efficienza aziendale;
  2. la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro per favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro come il telelavoro;
  3. lo sviluppo di soluzioni di eCommerce.Per questi punti sono inclusi hardware, software e servizi di consulenza specialistica nonché licenze software, mentre sono esclusi i canoni per hardware a noleggio o per abbonamento a servizi (es. storage).
  4. la connettività a banda larga e ultralarga.Sono incluse le spese di attivazione del servizio sostenute una tantum (con esclusivo riferimento ai costi di realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche e ai costi di dotazione e installazione degli apparati necessari alla connettività).
  5. il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare.Sono incluse le spese relative all’acquisto e all’attivazione di decoder e parabole.
  6. la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale dell’impresa.Sono incluse le spese per la partecipazione a corsi e per l’acquisizione di servizi di formazione qualificata a favore di titolari, legali rappresentanti, amministratori, soci e ovviamente dipendenti dell’impresa. Importante notare che non è richiesto l’acquisto di formazione da particolari enti accreditati, il fornitore può essere chiunque.

Come ottenere il tuo voucher da 10.000 € per la digitalizzazione dell’azienda?

Nello specifico, le domande di accesso al voucher devono essere presentate attraverso la sezione “Voucher digitalizzazione” del sito ufficiale del Ministero www.mise.gov.it secondo i due passaggi seguenti:

  • Compilazione della domanda, a partire dalle ore 10.00 del 15 gennaio 2018:
  1. accesso alla procedura informatica secondo quanto previsto all’art. 3, comma 3, del DD 24/10/2017;
  2. immissione delle informazioni richieste per la compilazione della domanda, secondo
    quanto previsto nell’allegato n. 2 e caricamento dei relativi allegati;
  3. generazione del modulo di domanda sotto forma di “PDF” immodificabile, contenente le informazioni e i dati forniti dall’impresa proponente, e apposizione della firma digitale;
  4. caricamento della domanda firmata digitalmente e conseguente rilascio del “codice di predisposizione domanda” necessario per l’invio della stessa;
  • Invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018:
  1. accesso alla procedura informatica secondo quanto previsto all’art. 3, comma 3, del DD 24/10/2017;
  2. immissione del “codice di predisposizione domanda”;
  3. rilascio da parte della piattaforma informatica dell’attestazione di avvenuta presentazione della domanda recante il giorno, l’ora, il minuto e il secondo di acquisizione della medesima.

Come abbiamo detto, valgono solo le spese sostenute dopo l’inoltro della domanda di voucher e il progetto dev’essere ultimato nei 6 mesi successivi all’ottenimento del voucher, ovvero in base alla pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero. Dopo aver compilato la documentazione e rendicontato con attenzione le spese, il voucher verrà erogato tramite bonifico bancario con accredito su conto corrente.

Quali sono le tempistiche per ottenere il voucher per la digitalizzazione delle PMI?

In questo caso le parole del Ministero sono chiarissime, le citiamo direttamente – estrapolandole dalla documentazione – con tanto di date e orari:

Con decreto direttoriale 24 ottobre 2017 sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni. Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite la procedura informatica che sarà resa disponibile dalle ore 10:00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018. Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda. Per l’accesso è richiesto il possesso della Carta Nazionale dei Servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle Imprese.

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente l’indicazione delle imprese e l’importo dell’agevolazione prenotata.

Nel caso in cui l’importo complessivo dei Voucher concedibili sia superiore all’ammontare delle risorse disponibili (100 milioni di euro), il Ministero procede al riparto delle risorse in proporzione al fabbisogno derivante dalla concessione del voucher da assegnare a ciascuna impresa beneficiaria. Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.

Ai fini dell’assegnazione definitiva e dell’erogazione del voucher, l’impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese, e sempre tramite l’apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando tra l’altro i titoli di spesa.

Come possiamo aiutarti e altri approfondimenti

Se hai bisogno di servizi inerenti

  • avvio eCommerce, sviluppo piattaforma eCommerce, gestione eCommerce (da avviare o già avviato), consulenza strategica e operativa in ambito eCommerce (business model, CRO, SEO, UX/UI ecc.)
  • formazione su eCommerce e formazione su ogni tematica Digital Marketing

l’opportunità del voucher fa davvero per te. In Merlin Wizard abbiamo tutta l’esperienza e le competenze specialistiche per realizzare e/o gestire la tua idea. Se necessiti di un affiancamento, completo o parziale, nella presentazione del progetto per ottenere il tuo voucher puoi metterti in contatto con noi utilizzando:

  • la mail amministrazione@merlinwizard.com
  • il telefono 02-92157293 chiedendo del dott. Giovanni Bocchieri

Saremo lieti di supportare la tua azienda nell’ottenimento di questo importante contributo e iniziare quindi a collaborare in ambito digital. Per altri approfondimenti qui trovi il bando e documentazione mentre qui le FAQ ufficiali.

Raccontaci la tua idea!

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diamo i numeri!
home_icon_utenti
570

milioni di mail
I volumi annui delle nostre campagne email marketing.
home_icon_campagne
7.000

sviluppatori
La community che ha utilizzato tecnologia MW.
home_icon_fatturato
18

anni di attività
Un indicatore di esperienza e affidabilità.
home_icon_lead
15
persone + 20 collaboratori esterni
Un team completo di professionisti specializzati.
home_icon_crescita
1000 +

clienti
Le aziende che ci hanno dato fiducia.
Scarica “Mobile Commerce in Italia”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.

* Questa informazione è necessaria, grazie.

×
Scarica “e-Commerce Launch Checklist”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.

* Questa informazione è necessaria, grazie.

×
Scarica “Nuova Presentazione Merlin Wizard”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.

* Questa informazione è necessaria, grazie.

×