Il tuo eCommerce non decolla?
Scopri la Performance Academy: i corsi formativi gratuiti
per migliorare i risultati del tuo negozio online

Aumenta le conversioni migliorando la Ricerca Interna

Aumenta le conversioni migliorando la Ricerca Interna

Spesso, quando entriamo in un eCommerce con l’intenzione di acquistare un articolo specifico, la prima azione che intraprendiamo è quella di digitare il nome del prodotto nella barra di ricerca interna.

Questo comportamento, se ci pensiamo, rappresenta la trasposizione in digitale del nostro comportamento in un negozio fisico. Se non abbiamo le idee chiare diamo un’occhiata generale, lasciandoci ispirare dai suggerimenti. Se invece sappiamo già che cosa acquistare, ci rivolgiamo ai commessi chiedendo direttamente dove si trova quel determinato prodotto/brand/categoria.

Se il motore di ricerca interno non funziona ci innervosiamo molto: le stesse statistiche di mercato avvertono che alla terza ricerca fallita il cliente abbandona il sito e si rivolge ad altri player. Questo accade anche nello shop fisico se i commessi non sanno risponderci: a seconda del nostro livello di pazienza potremmo decidere di uscire dal negozio e cercare altrove.

Avere una ricerca interna che funziona significa quindi avere un eCommerce che vende. L’esigenza di base in questo senso è quella di disporre un sistema di ricerca che permetta di trovare un prodotto nel modo più semplice e facile possibile.

Utilizzo della ricerca interna

Secondo un’analisi della società di ricerche Marketing Shepa il 43% dei visitatori che arrivano su un sito eCommerce si dedicano come prima azione alla ricerca del nome di prodotto o della categoria sulla barra di ricerca interna.

A migliorare l’esperienza di acquisto dei visitatori e il processo di vendita sono dunque inevitabilmente i parametri di velocità e accuratezza dei risultati di ricerca.

Nel dettaglio possiamo elencare due aspetti base che un motore di ricerca interno deve garantire:

1. dare supporto all’utente aiutandolo nella sua ricerca;
2. proporre in modo strategico delle alternative valide se il prodotto che l’utente cerca non è disponibile.

È possibile monitorare su Analytics il comportamento degli utenti che utilizzano la ricerca interna sul sito. Recandoci alla voce comportamento > ricerca sul sito, possiamo vedere una panoramica dei dati (profondità media della ricerca, tempo dopo la ricerca..); dati relativi all’utilizzo (sessioni con ricerca e senza ricerca); dati relativi ai termini di ricerca e alle pagine di ricerca. Queste informazioni ci aiutano a comprendere diversi aspetti:

  • che tipo di comportamento adottano gli utenti che usano la ricerca interna? Ad esempio possiamo verificare se per chi usa la ricerca la profondità di visita e il tasso di permanenza sul sito è basso. In tal caso potrebbero sussistere dei problemi nel motore di ricerca interno che rendono difficile all’utente reperire le informazioni cercate e lo spingono ad abbandonare il sito. Potremmo Viceversa se verifichiamo che la permanenza è alta e il tasso di conversione è buono potremmo pensare di potenziare ulteriormente lo strumento.
  • quali sono le keyword di ricerca utilizzate? Analizzando i termini digitati nella barra di ricerca interna possiamo ottenere informazioni utili sulle intenzioni di acquisto degli utenti. Questi dati rappresentano uno spunto per l’ottimizzazione SEO (es. possiamo ottimizzare i testi utilizzando determinate keyword che vediamo essere cercate dagli utenti) e anche per il miglioramento della User Experience. Si può valutare l’approfondimento di tematiche molto cercate ma presenti in maniera superficiale sul sito e prevedere una nuova architettura informativa che le metta in evidenza. Ad esempio, se vediamo che molti utenti cercano nomi di brand e non categorie di prodotto, potremmo creare una sezione “brand” nel nostro eCommerce o, se questa è già presente, potremmo metterla maggiormente in evidenza (eventualmente inserendo dei box dedicati in Home Page o adottando altre tecniche di ottimizzazione sempre per migliorare l’usabilità e di conseguenza la CRO);
  • quali sono i prodotti più cercati: analizzando le ricerche effettuate dagli utenti, è possibile capire quali sono i prodotti migliori, più ricercati o quelli che sono richiesti ma che non sono venduti al momento. Questi dati sono fondamentali per progettare la business strategy di un eCommerce.

Esistono alcuni tool che potenziano la ricerca interna e che mettono a disposizione anche specifiche statistiche che è possibile utilizzare per il monitoraggio oltre ai dati di Analytics.

Doofinder

Esistono diversi plugin per CMS da utilizzare per potenziare la ricerca interna. Uno dei più efficaci è Doofinder. Si tratta di un plugin esterno che consente di rendere la ricerca molto facile e intuitiva attraverso le immagini di articoli presenti nell’eCommerce. Grazie a questo plugin il cliente ha già un’anteprima del prodotto che sta cercando e può evitare di perdere tempo a visualizzare altri prodotti che non interessano.

Ecco un esempio di come vengono visualizzati i risultati di ricerca su un sito che ha installato il tool Doofinder:

Ecco di seguito un elenco delle funzionalità di Doofinder che lo rendono efficace per migliorare le performance di un eCommerce:

1. Autocompletamento: funzionalità grazie alla quale, all’inserimento di una parola o parte di essa, il software è in grado di individuare la parola data come input dall’utente e pescare nel proprio database quella che ricopre il più alto livello di corrispondenza. Doofinder restituisce velocemente agli utenti i risultati di ricerca e questo permette loro di trovare ciò che desiderano senza abbandonare la Home Page.

Come impostare l’Autocompletamento?

Dalla barra di menu in alto, alla voce Configuration, è possibile configurare i campi che Doofinder utilizza per mostrare i prodotti:

Tramite il pannello di controllo, oltre a scegliere quali campi si desidera che il motore di ricerca utilizzi quando qualcuno effettua una ricerca, è possibile stabilire il peso di ognuna di queste aree in relazione alle altre:

2. Risultati personalizzati: Doofinder permette di aggiungere dei risultati predefiniti per ogni termine di ricerca, in modo da offrire agli utenti i prodotti che li interessano maggiormente.

È possibile creare più liste e più termini di ricerca per ciascuna lista. Per ciascun risultato personalizzato è possibile configurare:

  • nomi per l’elenco dei risultati personalizzati;
  • uno o più termini che attiveranno quel risultato personalizzato;
  • un elenco ordinato di articoli e / o filtri da mostrare come lista dei risultati;
  • un elenco facoltativo di elementi da escludere dai risultati di base;
  • una modalità di visualizzazione per specificare se visualizzare solo i risultati selezionati o aggiungere altri risultati.

3. Navigazione per filtri: con questa opzione si rende possibile la personalizzazione della ricerca tramite filtri e attributi (es. prezzo, colore, dimensioni, marca..):

È possibile anche determinare la posizione del filtro nello spazio dei risultati di ricerca (es. verticale a destra o sinistra):

4. Boosting: questa opzione consente di gestire l’algoritmo di ricerca per dare più rilevanza e peso a specifici articoli, per esempio a quelli che si è più interessati a promuovere. Gli articoli a cui viene attribuito un peso maggiore compariranno per primi tra i risultati di ricerca:

5. Sinonimi: questa funzione è molto utile per un sito eCommerce e consente di creare equivalenza tra diversi termini di ricerca. Le ricerche da parte degli utenti di determinate Keyword, relazionate come sinonimi, mostrano gli stessi risultati:

Doofinder dispone di un correttore automatico ma l’impostazione dei sinonimi può essere utilizzata anche per evitare errori di ortografia durante la ricerca (termini digitati in modo errato possono comunque essere associati ai termini corretti e riportare il risultato cercato). Prima di utilizzare la funzione “Sinonimi” è sempre meglio effettuare un periodo di analisi dei termini ricercati dagli utenti per memorizzare quelli più ricorrenti e scartare quelli meno rilevanti.

6. Banner e promozioni: è possibile incorporare nello spazio dedicato ai risultati di ricerca banner e promozioni associate a termini di ricerca specifici. Questa funzione è molto utile per massimizzare la promozione di determinati prodotti e aumentare la visibilità di determinati brand. Se ad esempio è in atto una promozione legata ad uno specifico brand o prodotto è possibile mostrare il banner relativo come risultato quando l’utente digita la keyword corrispondente nella barra di ricerca interna:

Dal pannello di controllo, alla voce “Banners” è possibile impostare le promozioni caricando immagini e testi:

7. Redirections: attraverso questa funzionalità è possibile impostare link diretti a determinate sezioni sul sito spesso cercate dagli utenti, come la pagina relativa alle spedizioni e ai pagamenti, la pagina dei contatti o la pagina relativa alla Privacy Policy. Inserendo da pannello di controllo determinati termini di ricerca come “spedizioni” (e relativi singolari/plurali e sinonimi, es.”spedizione”, “consegna”) e associando il link della relativa pagina sul sito, è possibile far comparire in modo rapido il risultato di ricerca all’utente, indirizzandolo alla pagina appropriata:

8. Comportamento responsive: tramite l’attivazione di un’opzione a pagamento è possibile ottenere anche una versione responsive di Doofinder, ottimizzata per eCommerce mobile:



9. Statistiche in tempo reale
: è possibile vedere le statistiche da pannello di controllo alla voce “statistiche”. I dati che Doofinder mette a disposizione sono relativi a:

  • numero di ricerche risolte dal motore di ricerca nel periodo considerato, con cambiamento in percentuale rispetto al periodo precedente;
  • CTR: proporzione tra il numero di click sui risultati e il numero di ricerche, con cambiamento in percentuale rispetto al periodo precedente;
  • CR (Conversion rate): questa metrica illustra il traffico di conversione che è possibile verificare impostando un determinato obiettivo (es. la vendita dopo una ricerca su Doofinder);
  • Line chart: questo grafico illustra gli stessi dati ma evidenziando l’evoluzione nel tempo.

Altri dati disponibili sono relativi alle top ricerche; ai top clicked (risultati di ricerca più cliccati); alle top opportunità (termini utilizzati per la ricerca dai visitatori ma che non hanno prodotto risultati appropriati); ricerche senza risultati.

Ecco un’anteprima:

Doofinder si adatta facilmente a diverse piattaforme (plugin disponibili per le piattaforme e-commerce più popolari, es.  Magento; Prestashop; Shopify…)  e consente di gestire con un unico account più motori di ricerca, uno per ciascuno dei siti online. Esso supporta più di 30 lingue e possiede strumenti specifici di analisi in lingua per la maggior parte di queste.

È possibile effettuare una prova gratuita di 30 giorni e poi scegliere il piano di abbonamento adeguato alle proprie esigenze.

Conclusioni

I vantaggi dell’utilizzo di Doofinder e in generale di un motore di ricerca interno ottimizzato sono strategici per un eCommerce. In particolare, le statistiche relative all’utilizzo di questo strumento da parte degli utenti aiutano a:

  • comprendere il loro comportamento e intercettare i desideri: in questo modo è possibile capire quali sono i prodotti più richiesti e attivare eventuali offerte mirate;
  • migliorare l’online customer experience aiutando gli utenti a trovare velocemente ciò di cui hanno bisogno, aumentando il Conversion Rate.

Fornendo una ricerca precisa e vicina a quelle che sono le esigenze reali dell’utente si ottiene un tasso di conversione più elevato. Il motivo è semplice: stiamo dando al visitatore quello che cerca, senza troppi elementi superflui o non correlati a quella che è la sua esigenza.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diamo i numeri!
home_icon_utenti
570

milioni di mail
I volumi annui delle nostre campagne email marketing.
home_icon_campagne
7.000

sviluppatori
La community che ha utilizzato tecnologia MW.
home_icon_fatturato
18

anni di attività
Un indicatore di esperienza e affidabilità.
home_icon_lead
15
persone + 20 collaboratori esterni
Un team completo di professionisti specializzati.
home_icon_crescita
1000 +

clienti
Le aziende che ci hanno dato fiducia.
Scarica “Mobile Commerce in Italia”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.
* Questa informazione è necessaria, grazie.

×
Scarica “e-Commerce Launch Checklist”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.
* Questa informazione è necessaria, grazie.

×
Scarica “Nuova Presentazione Merlin Wizard”

Inserisci nome e indirizzo mail per scaricare subito e gratuitamente il documento.

Ho letto e accettato l’informativa sulla privacy.
* Questa informazione è necessaria, grazie.

×